cammino

26 Ago

Cammino di Santiago/ Partire dalla fine

Scritto da Giulia Gili Dal mio diario di viaggio, data 3.08.22 Camminare sempre avanti, senza guardarsi indietro, se non per riconoscere la strada percorsa, per ricordare da dove si era partiti. Camminare finché si ha fiato, finché i piedi non sono troppo affaticati e doloranti da non reggere più le tue gambe. Camminare finché il corpo sostiene i tuoi passi. Camminando, ho scoperto alcuni lati di me che non immaginavo, ho incontrato una me diversa, ho trovato la persona che sono,...

18 Ago

Cammino di Santiago/ La bellezza dell’incontro

Scritto da Maria Vitello Camminiamo passo dopo passo. Il sole, il caldo, la stanchezza e lo zaino iniziano a farsi sentire. Chi avverte i primi dolori muscolari, chi soffre per le vesciche, chi per i piedi, chi per la schiena… insomma ce n’è per tutte le salse! Tutto inizia ad alleggerirsi però, quando lungo il tuo cammino, incontri altri pellegrini, ognuno con la sua storia, ognuno con la sua personalità. Conosciamo M., un ragazzo che all’apparenza scontroso e di poche parole, si rivela essere una...

12 Ago

Cammino di Santiago/ Un racconto corale

Santiago de Compostela, 3 agosto 2022 Scritto da Elisa, Matteo, Mario, Giulia e Maria. Come è stato l’arrivo alla Cattedrale di Santiago de Compostela, dopo 210km di cammino? Quali sensazioni, quali emozioni si provano ad attraversare la città dopo aver camminato per le campagne galiziane? Cosa osservano i nostri occhi, cosa sentono le nostre orecchie, cosa prova la nostra pelle quando si passa per i vicoletti della città vecchia e si iniziano a intravedere le guglie? Cosa significa arrivare alla destinazione? Gli Educatori...

10 Dic

Il cammino di Sassolino Giramondo

IL CAMMINO DI SASSOLINO GIRAMONDO di Claudia Concas e David Perfetti C’era una volta, in un posto lontano ma non troppo, Sassolino Giramondo. Abitava all’ inizio di un cammino di cui ormai si era persa ogni traccia, da anni infatti non vi metteva più piede nessuno!! Sassolino, oramai da tanto tempo, era fermo lì, si era abituato alle giornate fredde dell’inverno ed al caldo torrido dell’estate. Un giorno, mentre faceva il suo solito pisolino quotidiano, sentì un forte rumore. D’improvviso perse il contatto con la...

31 Lug

Riflessioni attorno all’ESILIO / La curva dei pensieri

Quest’anno abbiamo scelto come città per il nostro cammino L’Aquila, 100 uomini e donne hanno cammino e riflettuto attorno alla parola “ESILIO” sulla scorta del pensiero di Maria Zambrano, Ungaretti, Primo Levi e molti altri. Da questo cammino sono nate narrazioni intense e interessanti che in questi prossimi giorni vi faremo conoscere. Buona lettura. di Fiorella Bartolomucci Riflessione nata dopo un’intera mattinata in cui il mio gruppo, silenziosamente, si è mosso all’interno de L’Aquila esclusivamente su linee curve, singolarmente ma insieme, incontrando la...

22 Lug

La bellezza che ci salva

di Valentina Luise Cammino ESF 2019 Castellafiume VIAGGIARE TI LASCIA SENZA PAROLE, POI TI TRASFORMA IN UN NARRATORE (Ibn Battuta) L’etimologia del termine viaggio è latina, infatti esso deriva dal termine viaticus, che significa “ciò che riguarda la via”, o dal suo neutro viaticum, che indica proprio tutto ciò che il viaggiatore portava con sé per sopravvivere durante il cammino. Quale sarà quindi il nostro viaticum? Cosa porteremo di importante durante il nostro cammino e il nostro viaggio? Ci auguriamo che il viaticum dei nostri viaggi siano le parole, quelle...

17 Lug

La bellezza che c’è intorno

di Benedetta Campia Cari voi, Benvenuti a questo cammino, che in realtà è solo una tappa di un cammino ben più grande che ognuno di voi sta percorrendo tra le vie più o meno impervie della sua vita, ognuno in qualche angolo di Italia e del mondo. Ci riuniamo qui, per nutrire ancora una volta il nostro desiderio di essere protagonisti della nostra storia condividendola con quella degli altri, per metterci in moto insieme verso nuove mete, consapevoli che la parte più...

15 Lug

Riflessioni attorno all’ESILIO / Tremare di bellezza

Quest’anno abbiamo scelto come città per il nostro cammino L’Aquila, 100 uomini e donne hanno cammino e riflettuto attorno alla parola “ESILIO” sulla scorta del pensiero di Maria Zambrano, Ungaretti, Primo Levi e molti altri. Da questo cammino sono nate narrazioni intense e interessanti che in questi prossimi giorni vi faremo conoscere. Buona lettura. di Veronica Castellani Città che ha tremato di dolore, di sofferenza, di paura, di distruzione, di perdita, di devastazione…e tante volte di bellezza! L’Aquila sa bene come si trema di...