ambalakilonga

20 Mar

Madagascar / Radici volanti

di Ludovica Pedica Una candela accesa, una falena ed il ticchettio di un orologio. Finestre chiuse e un caldo che ti avvolge in questa notte che non si decide a lasciare spazio al giorno. Il caldo avvolge la mia pelle ed un profumo di vita,sempre quello. Questa sera sento il peso delle mie radici “volanti” posarsi a terra. Mi riposo. La mia frenesia trova pace in una coperta verde, consumata dal tempo e non troppo pulita e la mia fame di vita trova piacere in un piatto di riso...

19 Mar

Madagascar / Una fotografia di questa terra

di Annalisa Micheletti Non esiste la perfezione. Non esiste una città o un paese ideale. Ogni luogo ha le sue luci e le sue ombre, i suoi odori più o meno gradevoli, i suoi colori e le sue tonalità di grigio. Metropoli o villaggio. Città più veloci e città più lente. Ogni luogo vive la vita in modo diverso. È la vita che si adegua alla città o è la città che si adegua alla vita delle persone? La terra che mi ha accolta e che mi...

13 Dic

Madagascar / Giochiamo insieme?

di Giulia Gili Giochiamo insieme? Sta diventando la mia frase preferita: non so dire di no a quegli sguardi innocenti e pieni di colore. Mi riempie e mi svuota passare il tempo con i ragazzi, è come un’immersione ad occhi chiusi, sai che sarà speciale ma non sai cosa ti aspetta, ti regala sensazioni nuove ogni volta. Ambalakilonga per me significa braccia accoglienti, un’oasi rinfrescante nel mezzo di quel deserto di amore che è la società di oggi, delle mura che ti...

05 Dic

Madagascar / Passi in un anno

di Francesca Cervo È passato un anno ed esattamente un anno fa ero pronta ad una partenza. Mi ricordo di aver legato ben strette le scarpe prima di uscire di casa. Avevo scarponcini da trekking, quelli che mi hanno sempre accompagnata in ogni dove ed hanno sempre qualche residuo di terra rossa che li rende speciali. Mi fa sorridere pensare a quelle scarpe così strette, come se avessi paura di perderle, come se avessi paura di cadere… Ricordo di aver controllato i nodi, la...

03 Dic

Madagascar / Le tasche piene di sassi

di Chaiara Romano C’è uno sfuggente filo conduttore in tutto questo, l’ho riconosciuto tra quei fiori viola, nel profumo delle magnolie, nel soffio del vento, tra le sagome ed i colori sfumati delle nostre mani intrecciate. Qui non c’ero mai stata, ma conoscevo ogni singola sfumatura di questa casa. Sapevo del portone blu, della terra rossa e appiccicosa, sapevo del riso coi sassi, dei piedi scalzi. Ho riconosciuto ogni cosa al primo sguardo. Ce l’avevo nella testa: una casa fatta...

30 Nov

Madagascar / Volevo solo…

di Valentina Rainone Ho provato ad ignorare, a scivolare tra le parole, tutte quelle critiche della gente, poi mi sono soffermata, ho respirato ed ho pensato. Tra la folla esistono ragazzi, le loro rivoluzioni interne, la rabbia, curiosità, paura, tutta quella voglia di camminare, scoprire, incontrare, assaporare, odorare, abbracciare, curare ferite, far sorridere, educare, creare attorno a sé qualcosa di sereno, anche in un luogo non del tutto fortunato o semplicemente ci sono ragazzi che fuggono, sentono l’Italia sgretolarsi sotto i...

23 Ott

Madagascar / Un arcobaleno di colori in cammino

di Martina Alessandrini Sono a casa. Guardo il cielo. E il mio pensiero vola lontano, a voi. Apro il mio diario. 6 Ottobre 2018. Un giorno speciale, un giorno di cammino, un giorno per noi. Chiudo gli occhi e vivo di ricordi. 6 ottobre 2018, Miara-Dia, cammino. Attimi, dal mio diario. “Tieni, tieni, tieni me! Prendi e stringi forte la mia mano. È iniziato così. Rosso, verde, blu e arancione. I colori delle nostre magliette. Un arcobaleno di colori in cammino, tutti insieme. Un passo e poi un altro. E ad ogni passo un dono. Parole....

17 Ott

Madagascar / Tu chiedimi se sono felice

di Martina Alessandrini Il mio è un viaggio senza fine. Iniziato più di un anno e fa. È un viaggio che scrive ogni giorno una storia. Una storia che parla di me. Nuove pagine del mio presente. Appunti per il mio futuro. È un viaggio che racconta di una scelta. Una scelta. Coraggiosa? Folle? Non lo so. Una scelta che però confermo ogni giorno. Perché? Tu chiedimi perché e io ti racconterò di un cammino. Hai mai provato a camminare sulla sabbia? Ecco, ti racconterò di un cammino al tramonto, su...

X