news

03 Gen

Madagascar/ Come a casa

di Caterina Viscanti L’anno scorso, nel mese di agosto, ho potuto scoprire cosa l’associazione ESF ha creato ad Ambalakilonga, sita a Fianarantsoa, comune urbano del Madagascar centrale.Sono qui da un mese e qualche giorno oramai.È mercoledì. Mi sento a casa. È una mattina più libera e tranquilla rispetto al solito. Allora mi siedo al centro del cortile, uno dei miei posti preferiti, dal quale si può scorgere tutto.La mia mano scrive e la mia mente va fuori oltre il cancello blu....

19 Set

Madagascar/Il passaggio tra la notte e il giorno

di Francesca Adamoli Sono sempre stata una persona da tramonti: ho sempre amato rimanere seduta in un campo poco distante da casa mia e scrutare gli ultimi raggi del sole giocare a nascondersi dietro i tratteggi delle montagne. Osservare quel colore rosa che tingeva delicatamente l’orizzonte mi faceva capire che era ora di concludere la giornata. Ora, però sono a chilometri di distanza da quel prato, da quei profili frastagliati, da quei colori; ora è tempo di stropicciare gli occhi con altre...

08 Ago

Madagascar/ Come formare due “serviziociviliste”

di Marita Fontichiari e Francesca Adamoli Lo statuto del Servizio Civilista richiede due settimane di formazione generale e otto moduli di formazione specifica, il tutto contornato da una burocrazia che farebbe invidia a qualsiasi ufficio passaporti italiano. Ma chi decide di mettersi al servizio dello Stato italiano e partire per 11 mesi all’estero di cosa ha veramente bisogno? Ce lo siamo chieste spesso in questo primo mese di attività e sebbene un’infarinatura teorica sia necessaria, non sono stati i power point ad averci...

24 Lug

Milano/ Vi racconto una storia

di Flavia De Marchis Tanto tempo fa, in un posto non lontano da qui, c’era un piccolo villaggio immerso nel verde. Al centro del villaggio c’era una piccola casetta rosa, con grandi vetrate per guardare fuori e per fare entrare la luce. Quelli dei villaggi vicini non guardavano di buon occhio gli abitanti della casetta rosa, perché, dicevano, erano strani e chiassosi e vestivano in maniera eccentrica. Quando gli abitanti dei villaggi vicini incontravano gli abitanti della casetta rosa, questi gli...

07 Lug

Isola d’Elba/ Cara me…

di Giorgia Dell’Uomo Cara me…questa è la lettera mancante di questo viaggio!In questo mese hai avuto ben tredici compagne e un compagno di viaggio. Con loro hai vissuto tre viaggi in uno. Con ognuno di loro vi siete scambiati una lettera alla fine di ogni turno, ma ne mancava ancora una. Allora eccomi qui a dedicarti le ultime, o forse prime, parole. Cara me, se mi guardo indietro e penso alle emozioni che vivevano in me prima ancora di partire, posso dire...

07 Lug

Madagascar/ Viaggio nel mondo perduto

di Maria Grazia Madrau Da diversi giorni mi chiedo come si possa raccontare un’esperienza del genere senza annoiare o finire per essere scontati, questo aspetto è venuto fuori più volte nel confronto col gruppo di colleghi durante la nostra permanenza in Madagascar e ora che ho davanti a me un foglio bianco questa domanda mi risuona ancora più forte nella testa. Proverò a scrivere di questo viaggio di crescita, illusione e disillusione, consapevole che forse non renderà perfettamente l’idea di quello...

07 Lug

Isola d’Elba/ Il gruppo, insieme

di Marta Meroni Se mi venisse chiesto di pensare a come è cominciato il nostro viaggio all’Isola d’Elba, risponderei senza dubbio alcuno “sedute attorno a un tavolo di legno”.Il pomeriggio in cui abbiamo varcato il cancello che non c’è della Mammoletta, dopo aver salutato i ragazzi e le ragazze e sistemato distrattamente gli zaini in tenda, ci siamo ritrovate attorno a un tavolo di legno e abbiamo ascoltato attentamente le parole di chi aveva cominciato il proprio viaggio sull’Isola qualche settimana...

19 Mag

Storia di un gemellaggio

Relazione di Barbara Corazza, Servizio Civile in Madagascar A partire da gennaio 2023 ha preso piede il gemellaggio tra le scuole dell’infanzia “A.P.E.” (Ambalakilonga pour les enfants) di Fianarantsoa e “Cantastorie” di Latina, ponendo particolare attenzione sui seguenti ambiti tematici: a) la conoscenza e il rispetto dell’ambiente e b) il riciclo e il riuso del materiale organico e inorganico. I soggetti coinvolti sono stati tutti i bambini e le bambine delle scuole dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), accompagnati in ciascuna...