Campus Milano

06 Set

Campus Milano/ Dimentico ma trovo, in equilibrio, sopra la follia

di David Perfetti Tornando a casa, dopo una settimana di campus nella cascina di Milano, oltre al mio zaino ho con me una busta contenente una scatola di cartone. È una scatola che abbiamo costruito, decorato, sia dentro che fuori, pensando a chi siamo e a ciò che lasciamo vedere di noi. La mia ha diversi ritagli di giornale, uno grande con una illustrazione di un bambino disteso su un ramo di un grande albero mentre osserva la luna piena. Intorno, ritagli di...

27 Ago

Campus Milano/ Io sono un giradischi rotto

Scritto da Gabriella Ballarini Seduta al tavolo di lavoro della casa in cui sono nata, rimetto la playlist delle nostre due settimane di Campus a Milano, apro il quaderno e inizio a rileggere. Il quaderno riporta subito un disegno di David che racconta il concetto di Comunità e dice: amici, consapevolezza, responsabilità, coscienza, solitudine, fiducia, solitudine, amore, ruoli, confine, straniero, relazione, ruoli, organizzazione, nutrimento, condividere. Dalla cassa arriva Marracash che dice: Guardando quei problemi grossi che si fanno enormiQuelli brutti sono diventati...

10 Ago

Campus Milano/ Viale Marotta n. 20

Scritto da Giulia Dominici Viale Marotta n. 20 è stata la mia casa per due settimane, viale Marotta n.20 è stato il luogo dove si sono incrociate tante strade, tutte diverse, eppure tutte, con arrivo proprio in viale Marotta n.20. Come ti senti oggi? Timido, felice, ansioso, un lupo! Siamo grandi quanto un foglio, e allora ti accorgi di quanto è gigante un foglio, ci puoi mettere tutto sul quel foglio, pitture, mani, sorrisi, mescolare i colori e crearne di nuovi, “come...

01 Ago

Campus Milano/ Il primo giorno di scuola

Scritto da Flavia De Marchis 12 luglio 2022 Il primo giorno di scuola. Il primo ginocchio sbucciato. La prima notte fuori casa. La prima volta che si guida la macchina. Il primo giorno di campus in Cascina. Le prime volte hanno più o meno lo stesso sapore. Quello dell’incertezza, della curiosità. Quello delle domande: “E’ tutto pronto? Verranno? Cosa facciamo?” Eravamo tutte perfette stamattina. Impeccabili! Indossavamo tutte la stessa maglia, in formazione, come un squadra di calcio. L’aula era già pronta, anch’essa preparata in ogni minimo dettaglio. Avevamo programmato...