Cammino di Santiago

04 Set

Cammino di Santiago/ Che senso ha?

di Elisa Guidotti Arriviamo a O Pedrouzo la mattina presto. Mancano poco più di 20 chilometri alla Cattedrale di Santiago de Compostela, la nostra meta finale. I nostri corpi ci dicono che abbiamo bisogno almeno di un giorno di riposo. Poi ci rimetteremo in cammino, speriamo che i nostri piedi non siano troppo sconvolti quando li rimetteremo dentro a delle scarpe chiuse. Guardo Giulia e Mario dormire e mi chiedo se non abbiamo chiesto troppo a noi stessi, se non abbiamo fatto abbastanza attenzione...

26 Ago

Cammino di Santiago/ Partire dalla fine

Scritto da Giulia Gili Dal mio diario di viaggio, data 3.08.22 Camminare sempre avanti, senza guardarsi indietro, se non per riconoscere la strada percorsa, per ricordare da dove si era partiti. Camminare finché si ha fiato, finché i piedi non sono troppo affaticati e doloranti da non reggere più le tue gambe. Camminare finché il corpo sostiene i tuoi passi. Camminando, ho scoperto alcuni lati di me che non immaginavo, ho incontrato una me diversa, ho trovato la persona che sono,...

18 Ago

Cammino di Santiago/ La bellezza dell’incontro

Scritto da Maria Vitello Camminiamo passo dopo passo. Il sole, il caldo, la stanchezza e lo zaino iniziano a farsi sentire. Chi avverte i primi dolori muscolari, chi soffre per le vesciche, chi per i piedi, chi per la schiena… insomma ce n’è per tutte le salse! Tutto inizia ad alleggerirsi però, quando lungo il tuo cammino, incontri altri pellegrini, ognuno con la sua storia, ognuno con la sua personalità. Conosciamo M., un ragazzo che all’apparenza scontroso e di poche parole, si rivela essere una...

12 Ago

Cammino di Santiago/ Un racconto corale

Santiago de Compostela, 3 agosto 2022 Scritto da Elisa, Matteo, Mario, Giulia e Maria. Come è stato l’arrivo alla Cattedrale di Santiago de Compostela, dopo 210km di cammino? Quali sensazioni, quali emozioni si provano ad attraversare la città dopo aver camminato per le campagne galiziane? Cosa osservano i nostri occhi, cosa sentono le nostre orecchie, cosa prova la nostra pelle quando si passa per i vicoletti della città vecchia e si iniziano a intravedere le guglie? Cosa significa arrivare alla destinazione? Gli Educatori...