valigia degli attrezzi

10 Feb

Valigia degli attrezzi / Le risposte colorate

di Marina Fossati Apri gli occhi e intorno non puoi che captare colori. Colori chiari, scuri, brillanti, opachi. Colori che ti attirano, che ti rimandano a ricordi, che ti trasmettono tristezza o felicità. Ovunque sei, ovunque vai, osservi la realtà e incontri colori che riempiono la tua quotidianità. Così è iniziato il weekend della Valigia degli Attrezzi: la Grammatica del colore, che è stata una vera formazione. Formazione non è solamente imparare tecniche o nozioni, non è solo apprendimento di come si...

07 Feb

Valigia degli attrezzi / Il racconto dei colori

di Simona Di Gallo Quest’ anno Teresa Falanga, che da molto tempo si occupa della Valigia degli attrezzi sull’arte, ci ha proposto degli spunti all’inizio di ogni attività tratti dal libro “Laboratorio colori. Attività di esplorazione, confronto, pittura e rappresentazione” (Erickson, 2007. M.Seitz, R.Seitz) ecco quelli che sono riuscita a raccogliere e riordinare dai miei appunti… C’era una volta un Nero…. E ad un certo punto incontrò il Rosso. E poi diventò tutto Blu “Riusciresti a immaginarti un mondo senza colori?” “Bianco, nero e...

22 Mar

Valigia degli attrezzi / Il circo nella pratica educativa

di Davide Amendolia Circo ed educazione, uno strano abbinamento a prima vista, ma durante i viaggi in Honduras, in Costa d’Avorio e durante il CircoCarovana, ho avuto la possibilità di osservare come questi due mondi avessero più di una cosa in comune. Sperimentandosi nelle discipline, come acrobatica, giocoleria, equilibrismo e clown, si vivono emozioni e percorsi personali e di gruppo che possono essere dei temi interessanti da analizzare per chiunque si occupi di educazione oppure di attività di cura dell’altro. Il circo ci...

02 Gen

La valigia degli attrezzi / Il corpo nella pratica educativa

Una delle mie passioni più grandi credo sia la voglia continua di conoscere cose nuove e mettermi in gioco in esperienze diverse.  L’arte, nel suo più ampio significato, mi ha sempre dato la possibilità di vedere il mondo attraverso molteplici punti di vista, di scoprirmi e conoscere gli altri in modo non convenzionale, ma sicuramente, almeno per me, più ampio e profondo. Ho cercato di portare questa visione anche nel mio modo di fare l’educatrice e nel mio insegnare il “teatro”, a grandi e piccoli. “Il corpo nella pratica educativa”...