La città dei lumini luce e dei lumini buio

di Elisa Penna Esiste in ogni Paese, una strana città sommersa e nascosta, in cui gli abitanti piccini come legnetti hanno come abitazioni delle lampade. C’è chi vive in abat jour di stoffa colorate, chi sospeso su lampadari da grande cerimonia: ogni gemma preziosa è una stanza, un luogo- casa. Ogni tanto qualche lumino luce si diverte a lanciarsi da un cristallo ad un altro, scivolando sulle gocce che se ne stanno appese, alla grande struttura condominiale, come pendagli ciondolanti nell’aria...