La valigia degli attrezzi – 2017

Educatori senza frontiere promuove un nuovo ciclo di incontri in cui vengono utilizzate “l’arte nella pratica educativa“.

Dopo il successo degli scorsi anni, i nuovi incontri formativi, si incentrano sulla scrittura, l’utilizzo di voce e corpo, e l’ arte come strumenti applicabili all’intervento educativo.
I moduli sono rivolti a giovani, studenti universitari e professionisti dell’ambito educativo e sociale; operatori in ambito socio-pedagogico e psico-sociale, insegnanti ed educatori, assistenti sociali, animatori sociali e culturali, mediatori culturali … e tutti coloro che nel confronto con il teatro, la scrittura, il movimento e un naso rosso possono trovare nuovi stimoli per il proprio lavoro, e nuovi linguaggi per nuove progettualità educative.

Cliccando su ogni cartolina potrai accedere al programma

[roksprocket id=”14″]

Per saperne di più

formazione@educatorisenzafrontiere.org | tel 02.21015331 | facebook

1 Comment

  • Carmelo Balistreri
    15 luglio 2017 at 07:19

    Buongiorno, sono il papa’ di Niccolo’ un ragazzo con una disabilita’ intellettiva. E’ da un po di anni che seguo Rosario Volpi e la vostra associazione. La mia missione e’ fare crescere nella piu’ completa autonomia mio figlio, prima che io non ci sia piu’. Avevo pensato di portare Niccolo’ per un periodo in Madagascar nel centro giovani, per fargli acquisire una nuova esperienza e crescita sotto tutti i punti di vista. Come posso fare ? Grazie Carmelo balistreri

Leave Your Comments

Your email address will not be published.

X